Tecnica -Sostituire l’encoder ottico su G25 e G27

Tecnica -Sostituire l’encoder ottico su G25 e G27

Apro questa sorta di rubrica per smanettoni un po’ per offrire qualche soluzione a basso costo ai problemi più diffusi, un po’ per descrivere le mie peripezie con la meccanica dei Logitech.

Come avrete notato qualche tempo fa, ho avuto a che fare con un Logitech G920, un buon giocattolo se confrontato al G25 e al G27. Non avendo modo di usarlo su rFactor2, e non avendo la garanzia (non che mi importasse questo) ho deciso di fare un tentativo estremo. Il mio G25 aveva le meccaniche logore da 6 anni di gare ininterrotte, quindi ho pensato, e se montassi la scheda madre del G25 sul G920? Avrei la garanzia di un volante compatibile su tutto, pienamente supportato da un hardware nuovo di zecca.  Smontati i 2 volanti ho constatato che tutti i connettori alla schedina madre erano praticamente identici tranne 2. Uno è il connettore della pulsantiera del volante (logico, il G25 ha solo 4 tasti, il G290 molti di più), l’altro è il connettore che va a collegarsi al motore del Force Feedback (anche questo è logico, il G25 ha un sensore ottico, mentre il G920 ha un sensore magnetico). Per quanto riguarda il connettore dei tasti, ne ho fatto volentieri a meno, anche perchè il mio G25 è modificato, monta una scheda aggiuntiva  SLI-PRO che gestisce tutti i tasti che ho sul volante. Il connettore del FFB poteva essere un problema. Smonto tutto e noto che posso montare l’encoder del G25 sui motori del G920. Provvedo all’operazione, ma aprendo il G25 scopro che anche io, come tanti utenti, sono caduto nell’inghippo dell’encoder ottico crepato.

encL’encoder ottico non è altro che la rotellina scanalata nera, girando, le sue scanalature vengono rilevate da un sensore, il quale trasmette il movimento del volante al pc. Col calore generato dalle bobine del motore spesso si crepa, essendo di plastica, e la conseguenza di ciò è un segnale nella sterzata molto sporco, a seconda di quanto sia grave il danno. Come ho detto è un problema comune, di fatti esiste una soluzione rapida e veloce. Ecco comunque un tipico encoder crepato.

LG25OED1

La soluzione è sostituire l’encoder, facile. Il problema però è che sostituendolo con uno identico, la rottura potrebbe ripresentarsi anche dopo pochi giorni di utilizzo. Viene in soccorso un’azienda tailandese (si avete letto bene, tailandese), la quale produce l’encoder in ottone invece  che in plastica.  Produce tra l’altro 2 varianti, quella a 60 slot, tipica del G25 e dei primi G27, e quella a 30 slot per il Driving Force GT e i G27 prodotti dopo il 2013.

BLG25OED1

Ho avuto modo di montarlo su altri volanti un paio di volte, e posso dire che la sostituzione non è difficile, è molto più semplice che smontare l’intero coperchio del volante.  Basta solo procedere con delicatezza, se necessario scartavetrare mooolto leggermente l’albero del motore, giusto quanto basta per pulirlo da impurità perchè una volta infilato l’encoder, esso non deve muoversi. Bisogna ricordarsi che questo encoder, al contrario di quello in plastica, va posizionato molto vicino al sensore, deve letteralmente sfiorarlo, quindi una volta montato, se collegando il volante esso non si muove, semplicemente vuol dire che l’encoder non è posizionato correttamente. Una rimontato il tutto,  potremo guidare sereni, con la certezza che l’encoder non si romperà mai più.

Ora sono in attesa del mio encoder, una volta montato potrò dare anche un responso su come lavorano i motori del G920 sul G25. Restiamo in attesa.

 

Tonyk182